Panta ConnAction: birra e basket per supportare Giulio Maria Papi

Milano - ConnAction Room.
La stanza delle connessioni dove nascono ideeprogetti con un filo conduttore comune, quello dei valori di inclusioneuguaglianza solidarietà.

E proprio in questa stanza, al Triple, in via Losanna 29 a Milano, che si sviluppa un nuovo progetto: il Panta ConnAction, realizzato con la stessa grafica della ConnAction Room, dipinta e ideata da Francesca Cassani.

Un pantaloncino che ha una storia da raccontare attraverso la grafica e una tutta da scrivere legata a quello che si andrà a realizzare con una parte del ricavato della vendita del “Panta ConnAction”, destinata all'acquisto della nuova carrozzina da gioco per Giulio Maria Papi.
Una scelta volta a dare valore al concetto di inclusione, identitario del progetto.

Il costo del Panta ConnAction è di 25 euro se ritirato al Triple, comprensivo di birra con etichetta a tema inclusa. Chi vorrà potrà usufruire anche del servizio di spedizione ma con un costo di spedizione a carico.

CLICCA QUI PER ACQUISTARE IL TUO PANTA CONNACTION! 

Hai tempo fino al 23 maggio per preordinare il tuo Panta ConnAction.


La storia della grafica del Panta ConnAction

La parete di sinistra raffigura un campo da basket che si fonde col disegno di una birra stappata: è l’unione dei due mondi che caratterizzano la birreria Triple. La parete di destra invece rende omaggio ad alcuni dei migliori campetti del mondo, per la loro storia e la loro arte.
È stata presa l’area di ogni campetto e riportata sul muro dandogli la forma del tassello di un puzzle: i vari tasselli vanno a formare una cornice, che racchiude al suo interno, al centro del muro, due mani che si intersecano. La scelta di disegnare le mani non è casuale: attraverso questo disegno si vuole trasmettere un messaggio di uguaglianza, solidarietà e inclusione.
Una mano è bianca, l’altra è nera, perchè a basket ci giocano tutti senza distinzione di razza.
Una mano è grande e una è piccola, perchè a basket giocano dai bambini fino agli adulti e gli anziani.
La mano è ciò che tendiamo a chi ha bisogno di aiuto.
La mano è anche la parte del corpo che ci permette di giocare a basket.

Archivio news